chicago86

LOTTE IN CORSO

Questa sezione nasce per pubblicizzare al massimo le lotte operaie in corso. Lotte vere e significative non lamentele o semplici proteste, per queste ci sono già parecchi siti. Tutti possono partecipare allo sviluppo di questa sezione, avvisiamo però che il criterio di pubblicazione sarà selettivo e fedele al nostro "chi siamo e cosa vogliamo".

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI

  • Venerdì 25 Luglio 2014
    Generale

    La lotta dei lavoratori Ikea è la lotta di tutte e tutti
    Parte così l'appello per un weekend di mobilitazione nazionale a sostengo dei 24 facchini dello stabilimento Ikea di Piacenza, licenziati senza preavviso, dopo che avevano osato formare il sindacato nei magazzini e chiedere un contratto degno, quantomeno in regola con il contratto nazionale. Contro di loro, oltre alla multinazionale svedese ed alle cooperative ambigue e criminali, si sono scagliati istituzioni e stampa locali, forze politiche parlamentari e sindacati conniventi.

  • Venerdì 25 Luglio 2014
    Toscana

    Gli operai Piaggio hanno contestato il presidente e Ad con bandiere Fiom e cori, ma lui non si è fatto vedere, asserragliato all'interno del museo Piaggio

    PONTEDERA — Sono le 10. In viale Piaggio scatta il blocco del traffico con tanto di poliziotti e agenti dell'Unione a sbarrare il passo alle automobili.

    Dall'incrocio con via Roma si sentono e si vedono i sindacalisti della Fiom, quelli del consiglio di fabbrica, con i lavoratori in sciopero davanti al museo Piaggio. Dentro c'è Roberto Colaninno l'Ad e presidente del gruppo, che è arrivato a Pontedera nella prima mattina per l'incontro semestrale con i dirigenti.

  • Sabato 12 Luglio 2014
    Regno Unito

    sciopero settore pubblico 10 luglio 2014Sono circa due milioni i lavoratori del servizio pubblico che giovedì 10 luglio hanno aderito allo sciopero nazionale del settore contro i bassi salari, il taglio alle pensioni e i pesanti carichi di lavoro. Migliaia di persone hanno partecipato a cortei e manifestazioni, con picchetti davanti a tribunali, uffici pubblici, centri per l'impiego e caserme dei pompieri, a Londra, Birmingham, Newcastle, Swansea e in molte altre città del Regno Unito.

    Moltissime scuole sono rimaste chiuse in accordo col dipartimento dell'educazione: il 21% in Inghilterra e 912 nel Wales, dove altre 215 hanno segnalato disservizi. A Edimburgo, Nottingham e Leicester i musei e molte biblioteche sono rimasti chiusi, mentre nella città di Derby è stato bloccato il servizio di raccolta dei rifiuti. Alcuni aeroporti, tra cui Heathrow e Luton, hanno avvisato i passeggeri di possibili disagi dovuti allo sciopero del personale addetto alla sicurezza. Anche in Irlanda del Nord si sono registrate chiusure di molti centri pubblici ricreativi, centri per il riciclaggio dei rifiuti e circoli civici.

  • Giovedì 10 Luglio 2014
    Stati Uniti d'America

    E' iniziato lunedì scorso lo sciopero ad oltranza dei camionisti portuali della California. I 120 lavoratori scesi in sciopero protestano contro la trasformazione da dipendenti a lavoratori autonomi decisa dalle grandi aziende del settore, che sperano così di risparmiare sul costo del lavoro evitando di pagare le tutele legate a malattia, infortunio, ecc. I numeri per ora non sono significativi, ma si tratta di un evento di portata nazionale perchè quanto rivendicato dagli operai della logistica riguarda tutti i lavoratori americani (e non solo).

    La cassa di resistenza, aperta martedì dal Teamsters – il sindacato che coordina la lotta - ha raccolto in poche ore 50,000$, con donazioni provenienti da tutto il paese. La sciopero ha inoltre ricevuto il sostegno dei lavoratori organizzati di WalMart, di #FightFor15 e di tutta la rete nazionale di solidarità sviluppatasi col movimento per il living wage.

  • Lunedì 07 Luglio 2014
    Sudafrica

    04/07/2014 - General Motors ha annunciato venerdì di aver fermato la produzione nel principale impianto in Sudafrica a Port Elizabeth a causa dello sciopero che ha bloccato i suoi fornitori di componentistica. Dopo lo sciopero nel platino durato cinque mesi (costato complessivamente 2,3 miliardi di euro e che ha portato al declino dello 0,6% dell'economia del Paese nel primo trimestre), un nuovo contenzioso sui salari sta fermando l'industria sudafricana. La National Union of Metalworkers of South Africa, che rappresenta 200.000 lavoratori, ha respinto martedì le offerte di aumento retributivo della Steel and Engineering Industries Federation of Southern Africa.

  • Lunedì 30 Giugno 2014
    Toscana

    Era ormai una settimana che con scioperi a scacchiera l'agitazione degli operai della Piaggio ostacolava la produzione negli stabilimenti di Pontedera, Pisa. Oggetto della lotta portata avanti dalle RSU Fiom è il nuovo integrativo, firmato da FIM e UILM con l'azienda, che prevede di soddisfare le esigenze di aumento della produzione servendosi degli sgravi fiscali dei contratti di solidarietà e utilizzando i precari con contratto part-time verticale solo per i mesi estivi. Gli scioperi degli scorsi giorni chiedevano, per contro, un tavolo per la stabilizzazione dei precari e il conguaglio dei premi che non vengono pagati agli operai dal 2012.

  • Domenica 22 Giugno 2014
    Generale

    #11L11 luglio. Il vertice europeo a Torino è stato annullato. Come spiegare che di una questione tanto "cruciale" e "urgente" se ne potrà parlare, con tutta calma, "forse" alla fine della celebrata presidenza italiana o addirittura oltre?

    Evidentemente non è proprio considerata una notizia. Difficile trovarne qualche traccia fuori dalle pagine di questo giornale. Eppure la cancellazione del vertice dell'Unione europea sulla disoccupazione giovanile previsto per il prossimo 11 di luglio a Torino e il suo "probabile" rinvio a fine anno nella sede di Bruxelles, annunciato da Renzi al margine dell'incontro con Van Rompuy, non è proprio un'inezia.

    A motivare il rinvio e lo spostamento del summit per conto del governo italiano ci ha pensato il ministro del lavoro Giuliano Poletti, evocando gravi rischi per l'ordine pubblico connessi con le mobilitazioni internazionali convocate a Torino per contestare il vertice.

You are here: Lotte in corso

News archivio storico

News lotte in corso

News dal ventre della balena

News feedback