chicago86

La solidarietà di classe non ha confini!

Il 18 dicembre attivisti di Occupy Wall Street bloccano l'entrata del porto di Newark (New Jersey) per ostacolare la consegna delle merci che provengono da una fabbrica del Bangladesh dove 112 operai sono arsi vivi. La fabbrica in questione lavora per Walmart, il più grande datore di lavoro del mondo.
I manifestanti cantano una vecchia canzone di lotta degli Industrial Workers of the World: "Solidarity forever!":

occupy_the_port

Nella foto operai e sindacalisti del Bangladesh manifestano in solidarietà ai lavoratori americani di Walmart che lottano per aumenti salariali e migliori condizioni di lavoro. La solidarietà di classe si struttura e si estende. Mari e oceani sono attraversati in lungo e in largo da collegamenti sempre più fitti.

bangladesh_walmart

I proletari non hanno nulla da perdere fuorché le loro catene. E hanno un mondo da guadagnare. Proletari di tutti i paesi, unitevi!

Share |
e-max.it: your social media marketing partner
You are here: Lotte in corso Americhe Stati Uniti d'America La solidarietà di classe non ha confini!

News lotte in corso

News dal ventre della balena

News feedback